RIFLESSIONI NATALIZIE

E anche quest’anno è arrivato il Natale…uff…non è che mi faccia impazzire come festa, per me è un giorno come un altro ma con tante rotture in più, come chiamare i parenti per gli auguri, fare i regali, mangiare un sacco e ingrassare, etc etc….
Quest’anno poi, per il secondo anno consecutivo, sono malaticcia, con attacchi di tosse che mi tolgono il respiro, e cosa molto più grave…non ho quasi più voce, che per una chiacchierona come me è un dramma! Le orecchie di Ste si stanno riposando, ma anche afona riesco comunque sempre un pò a maletrattarlo, poverino!:-)
Come per tutti gli ultimi Natali anche questo è stato miscio (come dicono a Zena)….per fortuna ci ha pensato Tenerone a farmi un bel regalo…inerente a questo periodo…una bellissima valigia con 4 rotelle!!! Così dice che all’aeroporto di Amsterdam farò la splendida mentre lui farà fatica a starmi dietro con la valigia vecchia con “solo” 2 rotelle!

Stiamo davvero per farlo questo salto nel buio…dopo mesi che ne parliamo…questa volta è vero!

Andando un pò indietro nel tempo, giusto per far capire a chi legge, io e Ste stiamo insieme da più di 4 anni, ci siamo conosciuti in Erasmus a Malaga nel 2007…poi siamo tornati in Italia, lui a Parma dove studiava, o per lo meno avrebbe dovuto farlo, e io a Genova…abbiamo fatto un anno da pendolari poi Ste si è trasferito a Genova…e l’anno scorso a settembre abbiamo preso casa insieme…
Per quanto riguarda il lavoro…non siamo stati fortunatissimi… dopo la laurea io ho trovato lavoro in un’agenzia di marketing da cui avanzo ancora 1500 euro…poi ho lavorato come aiuto cuoca in una casa di riposo e nell’ultimo anno e mezzo ho lavorato in un’agenzia di animazione, ma dopo una stagione in Romagna come responsabile ho capito che avevo bisogno di altro…di un lavoro che mi desse più stabilità e un futuro più “dedicabile” alla famiglia…mentre Ste ha avuto diverse brutte esperienze con contratti a progetto e collaborazioni varie…senza trovare mai un contratto vero e proprio che gli garantisse dei diritti…
Ad ottobre ci siamo ritrovati entrambi senza lavoro…e in preda alla disperazione….e adesso cosa facciamo?

Oltralpe invece c’è Lucia, la mia migliore amica, sposata con un olandese doc…entrambi vivono e lavorano in Olanda. Lei ci racconta ogni giorno di come lì si viva diversamente… pare che il mercato del lavoro non sia marcio come in Italia, che i lavoratori abbiano molti diritti, dal più banale (un contratto in regola) al più fantascientifico (rimborso spese di viaggio).
Così ad ottobre inoltrato siamo andati a trovare Lucia, Harmen e la piccola Asia e abbiamo un pò esplorato la situazione….il lavoro effettivamente c’è, ma essere residenti in Italia non aiuta…anzi…purtroppo non avendo due cv da super manager in ogni agenzia in cui ci siamo presentati ci hanno detto che dovevamo trasferirci lì per trovare qualcosa e applicare via internet alle numerose proposte per nativi italiani che ogni giorno si possono leggere su Monster e affini.
Siamo tornati un pò amareggiati, in fondo speravamo che in un paio di giorni potesse uscire il modo per trasferirci su con delle certezze, ma così non è stato…quindi abbiamo fatto come ci hanno detto…abbiamo iniziato ad applicare a TUTTE le offerte di lavoro…allargando il raggio di ricerca, quindi oltre a Paesi Bassi, abbiamo inviato cv in Uk, Spagna, Germania, Belgio, Danimarca…insomma un pò ovunque, tranne che in Italia!
Dopo qualche tempo abbiamo sostenuto un colloquio telefonico con un’azienda americana di recupero crediti con sede a Preston (UK), siamo anche andati in sede per sostenere l’interview face to face, ma è andata male…non ci hanno presi…(meglio così….date un’occhiata a dov’è Preston su googlemap e poi mi dite!)…poi ho ricevuto una proposta per un lavoro a Barcellona….ma il compenso era troppo basso per viverci entrambi, almeno inizialmente, in una città cara come Barna….quindi, visto che nel frattempo qui in Italia non si è mosso nulla, anzi, le cose sono peggiorate, con la caduta di B. e l’arrivo di Monti, abbiamo deciso di provarci e vivere senza rimpianti….anche perchè molte aziende a cui abbiamo mandato il cv in questi mesi ci hanno ribadito che non prendono in considerazione persone che non sono già residente in The Netherlands…
Quindi l’1 febbraio partiamo…con la nostra “valigia di cartone” (ma con 4 rotelline!!!) e ci proviamo. Non so se torneremo dopo due mesi con le pive nel sacco o se ci stabiliremo lì per sempre…ma mi sento molto libera…libera di scegliere la direzione da dare alla mia vita, di non accontentarmi e di non scendere a compromessi…e anche se andrà male sarà stata comunque una fantastica esperienza e noi ne torneremo sicuramente arricchiti…se mai torneremo 😉

Alessia
Annunci
Questa voce è stata pubblicata in generalizzando. Contrassegna il permalink.

3 risposte a RIFLESSIONI NATALIZIE

  1. Lucia ha detto:

    Amici! Non c'é niente di meglio di un blog per condividere con le persone care il passo importante e coraggioso che vi accingete a compiere! E chissá che queste righe, scritte con gioia ed entusiasmo, non trasmettano anche ad altri lo 'sprint' giusto per dare una svolta decisiva alla loro vita! Noi vi aspettiamo a braccia aperte! Lu e Harmen

  2. Stefano Virgulti ha detto:

    Ciao ragazzi, ho letto il vostro commento sul mio blog :)Se vi serve qualsiasi informazione mi trovate su facebook, cercate "stefano terix virgulti" 😉

  3. Olandesina76 ha detto:

    Bravi! La fortuna aiuta gli audaci ^^Io l'anno scorso avevo mandato diversi in CV in Olanda e mi aveva anche contattata per un colloquio..poi però non sono partita..quest'anno invece nada,come dite voi non valutano più CV di persone che non siano già per lo meno domiciliate li…. 😦

NON ESSERE TIRCHIO...LASCIACI UN TUO COMMENTO! ;-)

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...