NETHERLANDS CHIAMA ESTATE

Buongiorno carissimi lettori del blog. L’ultima volta che ci siamo visti e letti era il 29 aprile, era primavera e la temperatura gradevole. Oggi invece, è il 27 giugno, è estate da una settimana, si giocano le semifinali degli Europei e finalmente possiamo mettere da parte maglioni e scarpe pesanti. Niente di tutto questo. Col passare del tempo, stiamo scoprendo forse la cosa più brutta di questo meraviglioso Paese. Quì non esiste l’estate. La “stagione” c’è perchè per natura, dopo la primavera arriva l’estate ma a noi più che altro sembra un principio d’autunno. A me è sempre piaciuto il diverso e di conseguenza ho sempre gradito la cultura e il meteo del nord europa, adoro le tradizioni olandesi e i -15°C ma in estate quattro o cinque giorni consecutivi di sole non sarebbero una cattiva idea. E’ stranissimo vedere un partita dell’europeo con il maglione o girare ancora con i jeans quando solitamente da inizio maggio a fine settembre esco esclusivamente con i bermuda.
Clima a parte, la nostra vita olandese va… tra alti e bassi ma continua. Ad oggi io non ho ancora trovato “a stable job”, uno mi dice che non ho esperienza, un altro che vivo troppo lontano. Ma se un lavoro fisso l’avevo trovato dopo 2 mesi che vivevo quì perchè non dovrei trovarlo adesso? Fiducia! Alessia lavora sempre a Den Haag, il suo inglese migliora gradualmente e l’atmosfera creata con i colleghi mi sembra molto positiva. Dall’ultimo post pubblicato ne sono cambiate di cose. Le più importanti? Il Cosenza ha vinto i play-off e il Brutium è salito in Seconda categoria. Citando “Febbre a 90°” mi piace ricordare una frase leggendaria: “Noi non supereremo mai questa fase”. Sì, alla soglia dei 30 anni rimango ORGOGLIOSAMENTE il malato di Cosenza e aver esultato davanti al pc, da solo al terzo gol dei lupi nella finale contro il Sandonà, mi ha riportato indietro negli anni. Una cosa che invece non è cambiata nel tempo è la disonestà, l’infamia, il menefreghismo dei vari presidenti. Purtroppo è il nostro destino.

Paddy Murphy’s Pub, Rotterdam

Rimanendo sul discorso calcio, stiamo seguendo l’europeo (disastroso per l’Olanda) al Paddy Murphy’s, un bellissimo irish pub nel centro di Rotterdam pieno di connazionali e di tifosi avversari. L’atmosfera è fantastica, locale sempre pieno, inno di Mameli prima del match e birra a fiumi. L’unica nota negativa sono le grida di Alessia e Lucia ad ogni azione degli azzurri. Le tipiche femmine che urlano un pò a caso e si avventurano in commenti pseudo-tecnici. Però sotto sotto le preferisco così…’ncarogna!

Io però un assaggio d’estate me lo sono preso. Lo scorso week-end sono andato a Toulon, sulla costa azzurra, per trascorrere 3 giorni con tanti amici. Con quelli arrivati da Cosenza, con i francesi padroni di casa e i tre “irish” della Green Brigade Celtic fc. Tanto sole, un mare stupendo e infinite birre sono state il leitmotiv di questa meravigliosa vacanza. Con un ritardo di oltre un’ora,  la SNCF (i treni francesi) ha cercato di rovinarmi il soggiorno facendomi perdere l’aereo ma le mie gambe non mi hanno abbandonato e così sudato e stremato sono arrivato all’aeroporto di Nizza in tempo per imbarcarmi.

Bellezze al bagno
E le news della casa? Abbiamo comprato un divano letto così da poter ospitare chiunque ci volesse venire a trovare ricordandosi di portare ai due locandieri delle italiaans delicatessen. L’ultimo ospite, la mamma di Alessia, corrompendo i rigidissimi controllori aeroportuali di Genova, è riuscita ad esportare il vero pesto genovese… belin la fine del mondo! Per fortuna fra pochi giorni arriveranno i miei genitori a “portar del bere agli assetati” 😉
Meravigliosa Pequeña
Lunedì scorso la pequeña Asia ha compiuto 2 anni e per l’occasione Alessia ha preparato un buonissimo dolce allo yogurt. Asietta diventa sempre più bella, è uno spettacolo vederla giocare con la cucina, con la sua però, perchè quella della  mamma è zona franca. E’ una bambina poliglotta, nella stessa frase riesce a parlare in italiano, in olandese e in inglese ma il momento più bello è quando al grido “Holland! Holland!” lei risponde: “No! Italia Italia!” Ahahaha per la felicità di papà Harmen. 
Stefano
Annunci
Questa voce è stata pubblicata in i nostri viaggi, vita in Olanda. Contrassegna il permalink.

3 risposte a NETHERLANDS CHIAMA ESTATE

  1. VeronicaCS81 ha detto:

    bellissimo!!! stèèè ma se avevi trovato un lavoro fisso come mai ora non lo hai più?

  2. Auro ha detto:

    Ehhh, la febbre del calcio è una brutta bestia!! Mentre i miei sono già su in NL io e mio fratello siamo ancora a Torino, e già stiamo studiando come fondare una succursale olandese dei "Geneticamente Granata"! Come se questi fossero i problemi :-)) Per il lavoro, a quanto mi dicono, anche se trovi lavoro con contratti a scadenza tipo 6 mesi o 1 anno, pare normale da quelle parti. L'importante è contribuire al bilancio familiare, come non importa!!Success! Auro

  3. Montanaro ha detto:

    Ciao ragazzi, mi chiamo Gabriele e, insieme a mia moglie, sto cercando la prossima meta dove poter arricchire la nostra vita (umanamente parlando).Da più di due anni viviamo in Brasile, quindi diciamo che la paura della "prima volta" è passata e per la cronaca anche io ho un blog (http://unmontanaroinbrasile.blogspot.com.br/). Da un pò di tempo sentiamo entrambi che abbiamo voglia di conoscere un altro bel paese, e tra le mie due-tre scelte cade proprio l' Olanda.Bene, dopo questa breve intro vi chiedo se posso scrivervi privatamente… avete una mail dove possa farvi un paio di domande?Spero di non essere stato troppo irruente… boa vida!Dimenticavo di farvi i complimenti…

NON ESSERE TIRCHIO...LASCIACI UN TUO COMMENTO! ;-)

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...