LA MIA PRIMA MEZZA MARATONA!

Come molti di voi probabilmente già sapranno da qualche mese ho iniziato a correre e mi sto preparando, insieme a Ste, già noto runner 🙂 ,  per la New York City Marathon il prossimo 3 novembre.

Nonostante il maltempo costante ho proseguito con gli allenamenti, notando  parecchi miglioramenti seppur minimi.

Sono arrivata a correre per un’ora senza particolari problemi, ovviamente a velocità ridotta.

A marzo ho corso la mia prima gara di 5 km (leggi post) e ad aprile la prima 10 km (leggi qui) e da lì sono iniziati i veri problemi! Le ginocchia non hanno retto l’intensità’ degli allenamenti e hanno inziato a darmi molti problemi, se poi ci aggiungiamo un piccolo incidente avuto in bicicletta e altri piccoli problemi tecnici, arriviamo a pochi mesi dal giorno X senza una particolare preparazione e con il panico a mille!

Così decido di contattare una coach professionista (Julia Jones) per chiedere a lei qualche consiglio. Inizio ad allenarmi seguendo le sue tabelle e nonostante un infortunio nel mezzo che mi ha tenuto ferma per quasi 3 settimane, riesce a prendere il ritmo e a proseguire negli allenamenti 4 volte alla settimana abbinandoci una corretta alimentazione.

Capisco che è arrivato il momento di iscrivermi alla mia prima mezza maratona! Pjinacker, 08 settembre.

Image

Le previsioni davano pioggia ma il tempo al nostro risveglio sembrava reggere bene. Fatta la colazione con fette biscottate e miele, ci prepariamo  x uscire. L’aria in casa è tesissima, io me la sto facendo letteralmente sotto!!!

Prima sorpresa negativa: non trovo la spilla del gruppo VPMèC! E adesso come faccio????

Vabbe’, farò senza. Le mie amiche Carine mi porteranno fortuna e mi sosteranno anche senza spilletta! Guardo fuori, il cielo è azzurro. Evvai! Si sono sbagliati quelli delle previsioni!

Arrivati a Pjinacker, piccolo centro nelle vicinanze di Rotterdam, ci guardiamo intorno. L’atmosfera è sempre molto bella. Prima della 21 km c’e’ una gara per bambini ma io mi concentro sul riscaldamento da effettuare .

12.58: in attesa dello sparo di inzio siamo tutti li: chi balla, chi parla, chi si sistema il GPS, chi il cellulare al braccio….ma arriva anche un ospite che non pensavamo più potesse arrivare….LA PIOGGIA!!! Non una pioggia normale, sottile, come siamo soliti avere qui in Olanda ma una pioggia battente, violenta e fredda!!!

Avete presente il getto della doccia??? Ecco più o meno uguale!

La disgraziata ci terrà compagnia per i primi 15 km che io, non senza fatica, concludo in 1 ora e 35 minuti.

Le mie gambe non sono abituate a correre per così tanti chilometri e neanche la mia testa ma non mollo! Mi sento bene e adesso che ha smesso di piovere sembra pure più  facile.

Ripeto a mente i nomi delle carine, e immagino di averne una al mio fianco per ogni chilometro, a volte anche due o tre, giusto per non sentire la fatica! Immagino di avere una campionessa mondiale che mi traina, e la mia coach al mio fianco in bicicletta che mi sprona a non mollare!

Cerco di non perdere la concentrazione perché se penso anche solo per un attimo a quello che sto facendo mi viene immediatamente il nodo alla gola e non riesco a trattenere le lacrime, di gioia! Per me, sedentaria cronica, con 10 kg in più, arrivare a correre per così tanto tempo è un miracolo!

Al km 18 la crisi…non ce la faccio più! Sogno una doccia calda e vestiti asciutti!  Non ci penso, mi prendo un gel e vado avanti…km 20…una signora sulla 50ina mi urla “Come on Alessia!!!! You can do it!!!!” Non mollo, corro l’ultimo km non so in quanto tempo, mi sembra di essere su un tapis roulant e non muovermi dal posto in cui mi trovo. Rientriamo nel paesino avvicinandoci sempre di più alla finish line e il mio personal Paparazzo inizia a riprendere i minuti finali. L’emozione è tantissima, tra il pubblico vedo Ciro e Michela che sono venuti fin lì per sostenerci negli ultimi metri con tanto di cartello. 100 mt, dai cosa vuoi che siano 100 mt…avanti…50mt…30mt..10mt…FINITO!!!!!!!!!!!!!!!!!!! In 2 ore e 17 minuti contro tutti i pronostici del mondo ho concluso la mia prima MEZZA MARATONA!!!!!!!

Sono felicissima e stanchissima!!!!! Sento male ovunque, ogni muscolo mi tira ma posso dire di avercela fatta! Sono una finisher!!!!!

See you at the next race!

Image

Alessia

 

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in correre...che passione! e contrassegnata con , , , . Contrassegna il permalink.

Una risposta a LA MIA PRIMA MEZZA MARATONA!

  1. Pingback: DOVE TUTTO EBBE INIZIO | Netherlands chiama Italia

NON ESSERE TIRCHIO...LASCIACI UN TUO COMMENTO! ;-)

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...