DOVE TUTTO EBBE INIZIO

Se devo identificare il momento in cui mi si è accesa la fiammella del voler iniziare a correre e cimentarmi in questa impresa assurda dico sicuramente la Mezza  Maratona di Amsterdam 2012.

Tutti sanno già che Ste corre da qualche anno e che io ho sempre cercato di accompagnarlo alle gare. L’atmosfera che si respira prima di una mezza maratona, ma anche solo di una 10 km è bellissima, emozionante a tratti elettrizzante. Per lo meno, io mi sono sempre emozionata un sacco nel vedere come Ste sia riuscito a mettersi in gioco, sfidare i chili di troppo, la pigrizia, uno stile di vita sbagliato per diventare un runner, attento all’alimentazione, agli allenamenti, e soprattutto vederlo correre durante le gare ufficiali ha sempre fatto sì che si formasse il classico NODO in gola,

Ho sempre pensato :  “ Che bell’ambiente! Che sport sano! Che emozione mettersi un obiettivo così grande e sudare per raggiungerlo”. Ma non ho mai pensato “ Vorrei farlo anche io”.

Mai! Eccetto l’anno scorso proprio ad Amsterdam.

Stefano partecipava  alla mezza maratona e io come al solito ero andata a sostenerlo con Marianna e Luca, una coppia di amici. In realtà noi l’abbiamo aspettato mangiandoci una bella pizza 😉 mi sono pure persa l’arrivo, a detta di Ste “bellissimo”, nel vecchio Stadio Olimpico.

Dopo la gara all’Expo’ conoscemmo  una ragazza italiana, sui 40 anni, o forse qualcosa di più e abbiamo iniziato a chiacchierare.

Mi ha raccontato dei suoi tempi (in genere in queste situazioni Ste si dilegua mentre io resto lì immersa nei discorsi, mi piace un sacco chiacchierare con gli sconosciuti), di come avesse iniziato a correre e del regalo che si era fatta qualche anno prima per i suoi 40 anni : LA MARATONA DI NEW YORK!

Clic!

Si è accesa la lampadina! In quel momento anche Ste stava ascoltando i racconti della bella runner e di quanto fantastica sia quella maratona, l’atmosfera, il pubblico, la città, tutto!

Non ne abbiamo più parlato con Ste ma entrambi stavamo pensando la stessa cosa!

Nel 2013 entrambi avremmo compiuto 30 anni, tondi tondi. Dopo un paio di giorni la proposta…da parte di Ste (io non avevo il coraggio!), il mio accettare la sfida (nonostante tutto!), e da lì l’organizzazione di questo VIAGGIO, un anno di lavoro che ci avrebbe portati alla MARATONA DI NEW YORK il 3 novembre 2013!!!

Ovviamente nel frattempo ci sono state delle gare intermedie ( leggi qui per la prima gara da 5k, qui per quella da 10k, qui per la mia prima mezza), infortuni, diete, arrabbiature, nuove amicizie, acquisti dedicati, etc.

E proprio questa domenica ho corso la mia seconda MEZZA MARATONA ad Amsterdam. Volevo provare anche io l’emozione di finire nel vecchio stadio olimpico…

Il clima è stato migliore rispetto alla mezza di Pijnacker, ma il vento e i ponti in leggera pendenza hanno reso il percorso più difficile, in my opinion. 🙂 L’obbiettivo non era fare un buon tempo ma arrivare alla fine e per la seconda volta CEL’HO FATTA!!! In 2:19:40.

New York è sempre più vicina e il traguardo dei  42km anche…si spera!!! 🙂

 

1382815_677568318927729_1372446906_n

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in correre...che passione! e contrassegnata con , , . Contrassegna il permalink.

2 risposte a DOVE TUTTO EBBE INIZIO

  1. Ada ha detto:

    Ciao!!! Mi chiamo Ada ho letto tutto il vostro blog bellissimo !!
    Vi scrivo xche sono in piena confusione…sono sposata e mamma di 3 bellissime bimbe miryam 9 manu 6 e Ale 3…viviamo a Locri xche mio marito e di qui iio invece sono di madre olandese e di padre cosentino …. Ho vissuto un paio di anni in Olanda ma non ho mai apprezzato quel modo di vivere ,i miei si erano lasciati e ho dovuto lasciare l’Italia …. Infatti alla prima occasione sono ripartita felicissima .!!… Adesso
    Invece mi ritrovo qui più matura e capisco l’errore che ho fatto tornando in Italia …. Da premettere io amo l’Italia ma mi rendo conto giorno dopo giorno che diventa impossibile viverci x tantissimi motivi…. Vorrei ritornare in Olanda ma mi frenano le mie ragazze xche parlano solo italiano … Invece mio marito lo bazzica un po’ l’olandese …. So che sarebbe dura all’inizio e tutto questo mi preoccupa sopratutto x la grande….!!!
    Mi chiedo leggendo il vostro blog ….se vi venisse offerto un lavoro in Italia voi tornereste? Spero in una tua risposta Un bacio Ada

  2. Olandesina76 ha detto:

    Grandissima Palli,è proprio vero che se VUOI..PUOI e tu sei stata tenace e coraggiosa! Brava 🙂

NON ESSERE TIRCHIO...LASCIACI UN TUO COMMENTO! ;-)

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...